FARMAINFORMA

The project aims to develop a solution that integrates advanced ICT technologies to provide services to the person, in support of active aging and healthy lifestyles. It is a solution that performs patient profiling, exploiting also data provided by wearable sensors, provides personalized services and supports patients in adhering to care instructions. The system also provides counseling services based on artificial intelligence that powers a chatbot to provide a natural and pleasant user experience, which stimulates continued use of the FARMAINFORMA services.

Project partners: MedMob Srl, Net4U Lab

Budget: 410k €

Duration: 2018-2020

Research Area: Internet of Things, Edge Intelligence

Principal Investigator: Luigi Atzori

Obiettivi del progetto

Il progetto prevede lo sviluppo di un sistema aperto in grado di integrare funzionalità e piattaforme di terze parti, per realizzare un servizio completo e competitivo. In tal senso, l’app FARMAINFORMA può essere considerata sia in sé stessa che all’interno di un sistema più ampio di gestione della salute.

FARMAINFORMA realizza il proprio obiettivo attraverso tre obiettivi generali:

  1. Realizzazione di un sistema completo per la gestione della relazione tra utente e operatore sanitario.
  2. Scalabilità e modularità.
  3. Competitività del prodotto e conseguente penetrazione nel mercato farmacie/aziende farmaceutiche.

Gli obiettivi specifici sono:

  • Miglioramento delle funzionalità di monitoraggio e promemoria aderenza alla terapia.
  • Integrazione di piattaforme per la gestione delle notifiche (in modalità push) e della relazione con la farmacia di riferimento.
  • Completamento e miglioramento delle funzionalità di gestione terapie e prodotti.
  • Integrazione di dati e informazioni sullo stile di vita provenienti da smartphone e dispositivi indossabili.
  • Sviluppo di un servizio innovativo di m-health attraverso la gestione ed erogazione di servizi di consulenza in remoto (nutrizionisti, life coach, personal trainer). Televisita
  • Integrazione di servizi di chat (chatbot).
  • Analisi big data.
  • Porting del sistema nelle differenti versioni native.
  • Sviluppo sito web di progetto e materiale promozionale verso il pubblico.

Risultati raggiunti

Nel seguito vengono mostrati alcuni dei risultati raggiunti con le attività progettuali.

App FARMAINFORMA

Le funzionalità dell’App sono descritte nella pagina: http://farmainforma.medmob.it/

Chatbot

Il progetto si è focalizzato sullo sviluppo di servizi di consulenza e counselling basati sull’utilizzo di chatbot alimentati da un sistema di intelligenza artificiale, in grado di interagire in maniera seamless con il cliente. L’obiettivo globale si basa sul raggiungimento degli obiettivi relativi all’individuazione e studio degli strumenti utilizzabili in tale ambito, la progettazione della conversazione di interesse per il caso FARMAINFORMA. In tal senso il chatbot intende diventare uno strumento per migliorare l’esperienza d’uso del cliente finale circa i servizi di cui può usufruire, siano essi somministrati in farmacia o in qualsiasi altro centro specializzato.

Con questo strumento il cliente finale potrà essere guidato nell’esecuzione di un servizio di analisi che verrà somministrato da un operatore sanitario specializzato, approfondendo tutti i suoi aspetti prima che questo avvenga. Altresì questo addetto potrà utilizzare questo chatbot come strumento formativo per migliorare e approfondire la conoscenza dei servizi che deve somministrare con l’obiettivo di fornire al cliente finale un’esperienza d’uso più completa e professionale possibile.

Lo stesso strumento, in seguito all’integrazione dei servizi I-CARE che hanno permesso l’esecuzione di check-up direttamente in App, è diventato un validissimo strumento per guidare l’utente di FARMAINFORMA mentre esegue i check-up con il suo smartphone.

La progettazione e la successiva implementazione del bot si è focalizzata su una tipologia di test diagnostico per un checkup tricologico. In una prima fase è stata realizzato il diagramma di flusso in Fig. 1, che mostra tutti gli step necessari per portare a termine con successo il checkup.

Fig. 1 Diagramma di flusso.

Seguendo il flusso scelto, sono state implementate le seguenti funzionalità:

  • Flusso di diagnosi.
  • Flusso di addestramento/ripasso.
  • Flusso di consiglio prodotti.

Le tre funzionalità sono direttamente connesse, in quanto in qualsiasi momento l’utente può passare a una delle tre modalità in modo da rendere più semplice possibile l’interazione con il bot.

Il primo accesso alla chat visualizza un menu che permette di scegliere con quale test si vuole proseguire (Fig. 2). Questo menu si è reso necessario per garantire l’integrazione agevole con eventuali nuovi flussi di test diagnostici.

Fig. 2 Menu per la scelta del test.

Una volta scelto il test tricologico si ottiene l’accesso ai tre flussi sopracitati.

Il flusso di diagnosi permette a chi la utilizza di compiere un percorso guidato al fine di capire lo stato di salute dei suoi capelli e del cuoio, individuando eventuali problematiche.

Il flusso di addestramento/ripasso permette a chi la utilizza di apprendere o perfezionare la sua capacità diagnostica consentendogli di capire che domande è opportuno fare ad un paziente e che prodotti consigliare in base all’esito del test.

Il flusso di consiglio dei prodotti consente di accedere direttamente all’elenco di prodotti necessari per poter trattare un’eventuale problematica. L’implementazione di tutti i flussi è risultata agevole ma allo stesso tempo sono stati necessari diversi aggiustamenti ed interazioni perché il flusso fosse il più facile da seguire. Avendo a disposizione un’ampia gamma di widget unita alla natura drag-n-drop della piattaforma si è potuto ottenere un alto grado di personalizzazione, arricchendo il tutto sia con descrizioni che con immagini che richiamano il contesto in cui si sta operando. Da sottolineare come i tre flussi principali siano il frutto dell’unione di altri flussi di minore entità che interconnessi assieme formano quelli principali.

Big data analysis

Analisi Score

Il progetto ha sviluppato un set di strumenti di analisi dei dati per diverse categorie. Nel seguito vengono mostrati alcuni rappresentativi per la categoria di analisi degli score e analisi clienti.

Il foglio che visualizza l’analisi degli score presenta diversi pannelli, alcuni descritti nel seguito.

Fig. 3 Conteggio delle persone che hanno ottenuto lo stesso score per tipo di checkup (sx) e mediana degli score in base a età e genere (dx).

Nella Fig. 3 osserviamo:

  • Conteggio delle persone che hanno ottenuto lo stesso score per tipo di checkup: Questo grafico mostra l’andamento del numero di persone che hanno ottenuto un determinato punteggio in un checkup. Il raggruppamento può essere fatto sia per singolo checkup oppure mostrare la distribuzione degli score senza distinzione tra un checkup e l’altro.
  • Mediana degli score in base a età e genere: in questo grafico viene mostrata una mappa di calore che mostra la mediana dei punteggi ottenuti suddivisi in base all’età e al sesso. Anche in questo caso il raggruppamento può essere fatto sia per singolo checkup oppure mostrare la distribuzione degli score senza distinzione tra un checkup e l’altro.
Fig. 4 Cumulativa degli score in base alla diagnosi (sx) e conteggio delle persone che hanno eseguito un test suddivise per valutazione suddivise per genere (dx).

Nella Fig. 4 osserviamo:

  • Cumulativa degli score in base alla diagnosi: visualizza la somma degli score ottenuti in base alle diagnosi ottenute.
  • Conteggio delle persone che hanno eseguito un test suddivise per valutazione suddivise per genere: indica quante persone, suddivise per genere, hanno ottenuto una determinata valutazione I-Care.
Fig. 5 Conteggio totale delle diagnosi fornite (sx) e conteggio delle diagnosi fornite suddivise per genere (dx).

Nella Fig. 5 osserviamo:

  • Conteggio totale delle diagnosi fornite: Il grafico mostra il numero totale di diagnosi effettuate per ogni tipologia di alterazione. Il conteggio non tiene conto di test iniziati e mai completati.
  • Conteggio delle diagnosi fornite suddivise per genere: Il grafico mostra il numero totale di diagnosi effettuate per ogni tipologia di alterazione suddivisa per sesso, come sopra il conteggio tiene conto solo dei test completati.
Fig. 6 Checkup effettuati in base al sesso e all’anno di nascita (sx) e percentuale di checkup effettuati (dx).

Nella Fig. 6 osserviamo:

  • Checkup effettuati in base al sesso e all’anno di nascita: viene visualizzata una mappa di calore che indica il numero di checkup effettuati suddivisi per genere e in uno specifico anno di nascita.
  • Percentuale di checkup effettuati: visualizza la suddivisione percentuale dei checkup effettuati permettendo di capire quelli che vengono effettuati più spesso.
Analisi Clienti

Il foglio che visualizza l’analisi dei clienti presenta diversi pannelli. Di seguito ne analizziamo alcuni.

Fig. 7 Conteggio del numero di clienti suddivisi per anno di nascita (sx) e conteggio dei clienti totale e suddiviso per genere (dx).

Nella Fig. 7 osserviamo:

  • Conteggio del numero di clienti suddivisi per anno di nascita: visualizza il numero di clienti registrati sulla piattaforma suddivisi per l’anno di nascita.
  • Conteggio dei clienti totale e suddiviso per genere: visualizza al centro il numero totale dei clienti registrati e nella suddivisione a ciambella il numero di clienti suddivisi per sesso.
Fig. 8 Stato dei test suddivisi per genere (sx) e stato dei test in generale (dx).

Nella Fig. 8 osserviamo:

  • Stato dei test suddivisi per genere: indica il numero di test completati, non completati o cancellati suddivisi per genere.
  • Stato dei test in generale: indica il numero di test completati, non completati o cancellati senza suddivisioni particolari.
Fig. 9 Percentuale delle tipologie di test eseguiti confrontati per genere (sx) e conteggio dei test eseguiti raggruppati per città (dx).

Nella Fig. 9 osserviamo:

  • Percentuale delle tipologie di test eseguiti confrontati per genere: indica con quale percentuale viene eseguito un test in base al sesso del cliente.
  • Conteggio dei test eseguiti per città: indica il numero di test che sono stati eseguiti per una data città.